fbpx

Guida completa ai maxischermi: quali sono le differenze tra videowall, ledwall e schermi unici?

trasparente

Nel panorama tecnologico contemporaneo, l'utilizzo dei maxischermi è ormai ampiamente diffuso in una grande varietà di settori, dal retail all'intrattenimento, dove questi potenti strumenti per la comunicazione visiva trovano numerose possibilità di applicazione.

Che si tratti di eventi sportivi, concerti, fiere commerciali o meeting aziendali, gli schermi di grandi dimensioni catturano l’attenzione del pubblico grazie alla loro ampiezza e alla qualità delle immagini visualizzate, offrendo un impatto visivo impressionante.

Tuttavia, quando si tratta di scegliere la giusta tipologia di maxischermo per un determinato contesto, ci sono diversi fattori da considerare e opzioni da vagliare.

In questo articolo approfondiamo le differenze tecniche tra schermi unicivideowall e ledwall, le peculiarità dei display da esterno e da interno e le possibili modalità di impiego di questi dispositivi di visualizzazione.

Display Signage maxischermo videowall

Videowall: display multipli per esperienze visive straordinarie

I videowall sono sistemi di visualizzazione composti da un insieme di schermi più piccoli, noti come moduli, che vengono assemblati per formare un'unica superficie continua.

I moduli possono essere semplicemente affiancati o configurati in diverse forme e dimensioni, sia orizzontali che verticali, consentendo la creazione di display personalizzati e adattabili alle specifiche esigenze del contesto di riferimento. Le configurazioni più comuni includono il videowall 2x2 (quattro schermi), 3x3 (nove schermi) o anche layout più complessi per creare superfici di visualizzazione più grandi e creative.

Una delle caratteristiche distintive dei videowall è la cornice, ovvero lo spazio tra i singoli monitor, che può variare in termini di dimensioni, spessore e materiale. Cornici più sottili consentono di ottenere una visualizzazione più uniforme e senza soluzione di continuità.

I moduli dei videowall sono progettati con tecnologie di ultima generazione, come LCD (Liquid Crystal Display), LED (Light-Emitting Diode) o OLED (Organic Light-Emitting Diode), che presentano colori vivaci, contrasto elevato, angoli di visualizzazione ampi e una maggiore luminosità rispetto agli schermi tradizionali.

La risoluzione totale dipende dal numero di schermi utilizzati e dalla loro risoluzione individuale. Maggiore è il numero di display e maggiore è la loro risoluzione, maggiore sarà la qualità dell'immagine complessiva. Il rapporto di aspetto può essere personalizzato in base alle esigenze specifiche, consentendo di ottenere formati standard come 16:9 o formati personalizzati per adattarsi a determinati spazi.

Inoltre, i videowall possono essere gestiti attraverso software dedicati, che permettono di controllare facilmente la distribuzione delle immagini su più schermi.

I videowall trovano ampio impiego soprattutto negli ambienti aziendali, come sale conferenze, uffici e control room. Possono essere utilizzati per presentazioni, visualizzazione di dati, monitoraggio di attività e prestazioni e per creare un ambiente visivamente coinvolgente per i dipendenti e i visitatori. Nell'ambito dell'intrattenimento, vengono spesso utilizzati per creare effetti visivi mozzafiato durante concerti, spettacoli teatrali, eventi sportivi e fiere, come sfondo dinamico per l'esibizione degli artisti o per migliorare l'esperienza visiva del pubblico.

Ledwall: la potenza della tecnologia a LED per eventi e pubblicità dall’alto impatto visivo

I ledwall, sono display composti da una matrice di diodi a emissione luminosa (LED), integrati in pannelli modulari che possono essere assemblati per creare uno schermo di dimensioni variabili. La combinazione di molteplici moduli permette di ottenere display di grande formato, in grado di riprodurre contenuti visivi di altissima qualità.

I ledwall, infatti, sono disponibili in una vasta gamma di risoluzioni, che consentono la visualizzazione di immagini nitide e dettagliate nonostante le dimensioni estese dello schermo. La risoluzione è determinata dalla densità dei LED sulla superficie del pannello e viene espressa in pixel per unità di area.

Sono particolarmente apprezzati per la loro luminosità intensa e regolabile. La luminosità viene misurata in candele per metro quadrato (cd/m²) e la capacità di regolazione consente di adattarne facilmente il livello alle diverse condizioni ambientali. Grazie alla capacità di controllo dei singoli LED, questi dispositivi offrono una gamma dinamica e un contrasto elevato. Questo si traduce in una riproduzione dei colori sempre accurata e in una resa visiva eccellente, anche in ambienti particolarmente luminosi.

Progettati per essere altamente efficienti anche dal punto di vista energetico, presentano, infine, consumi ridotti e molto bassi rispetto alle tradizionali tecnologie di visualizzazione.

I ledwall offrono un ampio angolo di visione, che consente a un numero elevato di spettatori di godere di un'esperienza visiva ottimale da qualunque posizione si trovino rispetto allo schermo. Questa caratteristica li rende particolarmente adatti per applicazioni in ambienti pubblici o nel corso di grandi eventi.

Sono ampiamente utilizzati, infatti, per la pubblicità all’aperto, per la segnaletica digitale e risultano un elemento chiave in occasioni come concerti, festival e spettacoli dal vivo. La loro flessibilità e la possibilità di realizzare anche superfici curve o particolarmente articolate permettono di creare scenografie suggestive e coinvolgenti. Grazie alla loro risoluzione e alle opzioni di personalizzazione, inoltre, i ledwall sono sempre più utilizzati nell'industria cinematografica e televisiva, in quanto consentono la creazione di sfondi dinamici e l'integrazione di effetti visivi in tempo reale, con risultati efficienti e di alta qualità. Trovano applicazione, infine, anche in ambienti aziendali, come reception, sale conferenze e showroom, dove sono considerati gli strumenti più efficaci per dare vita ad una comunicazione d’impatto ed elevare il valore percepito di un determinato spazio corporate.

Sia i videowall che i ledwall possono essere installati in ambienti esterni ed interni, adattandosi ad una grande varietà di contesti grazie ad una flessibilità d'uso estremamente ampia e offrendo sempre un'esperienza visiva coinvolgente e di alta qualità.

I ledwall per esterni sono progettati per resistere agli agenti atmosferici, come pioggia, neve, polvere e raggi UV, garantendo una visualizzazione affidabile e di alta qualità anche in condizioni ambientali sfavorevoli. Gli schermi outdoor sono caratterizzati da una maggiore luminosità per contrastare la luce solare diretta e offrire una chiarezza visiva ottimale.

D'altra parte, i ledwall per interni sono realizzati appositamente per ambienti a illuminazione controllata, come sale conferenze, centri commerciali e studi televisivi. Gli schermi indoor sono solitamente più sottili e leggeri rispetto a quelli per esterni e presentano, quindi, una maggiore flessibilità di installazione.

ledwall come fondale nulla produzione cinematografica

Schermi unici: grandi dimensioni e alta definizione per il massimo coinvolgimento

Gli schermi unici, come suggerisce il nome, sono costituiti da un singolo schermo a LED continuo, senza divisioni o cornici visibili, che può raggiungere dimensioni eccezionalmente estese, tali da andare a coprire intere pareti o edifici.

Gli schermi unici, infatti, sono utilizzati soprattutto per pubblicità di grande impatto su grattacieli o edifici commerciali. La loro dimensione imponente e l’eccezionale luminosità attirano l'attenzione delle persone anche da lunghe distanze. Tuttavia, a causa degli elevati costi associati, gli schermi unici sono generalmente installati solo in luoghi selezionati con una grande visibilità pubblica.

Tuttavia, a differenza dei tradizionali display bidimensionali, gli schermi unici sono in grado di adattarsi e modificare la loro forma fisica e geometria per rispondere alle esigenze specifiche degli utenti o del contesto di riferimento. Questa capacità di deformazione, resa possibile dall’utilizzo di materiali come polimeri piezoelettrici o display OLED flessibili, consente loro di assumere configurazioni flessibili, curve, pieghevoli o persino tridimensionali, aprendo nuove possibilità per la visualizzazione delle informazioni e l’interazione con il pubblico. Alcune tipologie di schermi unici sono dotate, infatti, di capacità di rilevamento del tocco o dei gesti, caratteristiche che mette l’utente nelle condizioni di interagire direttamente con il display attraverso i movimenti.

Gli schermi unici attualmente sul mercato offrono una qualità dell'immagine eccellente, con risoluzioni ad alta definizione e una fedeltà cromatica superiore. Le tecnologie OLED e MicroLED sono spesso utilizzate per fornire una luminosità intensa, un elevato contrasto e un’ottima profondità dei neri.

Così come i videowall e i ledwall, anche gli schermi unici possono essere progettati con caratteristiche che gli consentono di adattarsi a diverse condizioni ambientali, come resistenza all'acqua, al calore, alla polvere o ai raggi solari. Ciò li rende idonei per una vasta gamma di applicazioni indoor ed outdoor.

Nel campo della pubblicità e del marketing, possono essere utilizzati per dare vita a campagne dall’alto impatto visivo, integrandoli in strutture architettoniche, veicoli o oggetti con l’obiettivo di creare effetti accattivanti e promuovere marchi o prodotti in modo innovativo. Allo stesso modo, gli schermi unici possono essere integrati anche in dispositivi di realtà aumentata o virtuale, allo scopo di offrire un'esperienza immersiva e coinvolgente.

maxischermo sulla facciata di un fabbricato

I maxischermi, videowall, ledwall e schermi unici, sono, quindi, dispositivi di visualizzazione digitale, progettati con tecnologie di ultima generazione, che offrono un impatto visivo straordinario in diverse applicazioni. La scelta della giusta tipologia di display dipende dalle esigenze specifiche dell’installazione, come la dimensione desiderata, il contesto di utilizzo ed il budget disponibile. Sia che si tratti di creare un'esperienza coinvolgente in un centro commerciale, di trasmettere un evento sportivo o di stupire il pubblico con una pubblicità all'aperto, la tecnologia dei maxischermi offre sempre la possibilità di dare vita ad una comunicazione memorabile.

Per avere maggiori informazioni sui display di grande formato e sulle loro caratteristiche tecniche richiedi una consulenza gratuita con un nostro esperto di Digital Signage.

Per avere maggiori informazioni sui display di grande formato e sulle loro caratteristiche tecniche richiedi una consulenza gratuita con un nostro esperto di Digital Signage.
Informazioni di contatto
logo IM

Seguici anche su

logo as roma

©️ 2017 - 2024 I'MPRINTING Srl Unipersonale - Via Lorenzo Bonincontri, 43 - 00147 Roma RM - REA RM-1555576 - Capitale sociale €120.000 i.v. - C.F./P.iva:IT01995060769 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Società soggetta a direzione e controllo di Black Knight Capital Srl - P.iva:IT16776131001
©️ 2017 - 2024 I'MPRINTING Srl Unipersonale
Via Lorenzo Bonincontri, 43 - 00147 Roma RM
REA RM-1555576 - Capitale sociale € 120.000 i.v. - C.F./P.iva: IT01995060769 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Società soggetta a direzione e controllo di Black Knight Capital Srl - P.iva: IT16776131001

Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari